Le vostre domande - le nostre risposte

STEINEL Connect App

Avete domande sull'App STEINEL Connect? Offriamo assistenza per l'App STEINEL Connect sotto forma di Guida rapida, istruzioni per l'uso, FAQ e servizio clienti per aiutarvi a installare e utilizzare la vostra lampada con telecamera e l'App. Le istruzioni per l'uso offrono una rapida panoramica delle funzioni di base della lampada con telecamera, mentre la Guida rapida fornisce informazioni dettagliate su installazione, configurazione e utilizzo. Se avete altre domande, potete trovare le risposte alle domande più frequenti nelle nostre FAQ. Se la vostra domanda non trova risposta, contattate il nostro servizio clienti per un'assistenza personalizzata.



Istruzioni per l'uso Guida all'installazione Servizio clienti

Errore: i dati in coda non possono essere trasferiti.

Se si incontrano difficoltà nella trasmissione dei dati agli apparecchi e si vuole garantire una connessione senza problemi alla rete WLAN, sono disponibili diverse misure:

Innanzitutto, è necessario recarsi presso il gruppo a cui devono essere inviati i dati. Lì è possibile ricollegare alla rete gli apparecchi interessati e riscrivere i dati. Se necessario, si può premere l'opzione "ripeti" sulla piattaforma app corrispondente per assicurarsi che i dati vengano trasmessi correttamente.

Se il problema si verifica solo con apparecchi isolati e i dati non possono essere scritti correttamente, si consiglia di rimuovere questi apparecchi specifici dalla rete. A tal fine è possibile ripristinare le impostazioni di fabbrica degli apparecchi interessati, dopodiché è possibile aggiungerli nuovamente alla rete. In questo modo si eliminano eventuali errori di configurazione e gli apparecchi possono essere nuovamente integrati nella rete WLAN.

Guasto: non riesco a caricare la rete nel cloud.

Per eliminare eventuali problemi durante il collegamento degli apparecchi e garantire un'integrazione senza problemi nella rete, è possibile adottare le seguenti misure:

In primo luogo, è necessario eseguire un aggiornamento del firmware sull'apparecchio reimpostato. Spesso gli aggiornamenti del firmware possono contenere importanti correzioni di bug e miglioramenti che ottimizzano la stabilità e le prestazioni dell'apparecchio. L'aggiornamento del firmware assicura che l'apparecchio abbia la versione software più recente e risolve eventuali problemi di compatibilità.

Se il problema persiste, può essere utile rimuovere l'apparecchio "fittizio" dalla rete. Un apparecchio fittizio è spesso un apparecchio di prova o un'unità temporanea che può rimanere inavvertitamente sulla rete. Rimuovendo questo apparecchio fittizio dalla rete, è possibile eliminare possibili conflitti e interferenze. L'apparecchio può quindi essere reinserito nella rete o nel gruppo appropriato per garantire la corretta integrazione nel sistema.

Errore: i singoli prodotti non passano nel gruppo o non possono essere trovati.

Una possibile causa di problemi nell'installazione di punti di accesso e apparecchi WLAN può essere il fatto che gli apparecchi in questione facciano già parte di un'altra rete WLAN. Se gli apparecchi sono già collegati a un altro punto di accesso o a un'unità di controllo, ciò può causare conflitti quando devono essere nuovamente integrati in una nuova rete WLAN.

Per risolvere eventuali problemi con apparecchi già integrati in un'altra rete WLAN e per garantire un'integrazione senza problemi in una nuova rete WLAN, si possono adottare le seguenti misure:

Innanzitutto, è necessario interrompere l'alimentazione degli apparecchi interessati per circa 10 secondi. A tale scopo si può spegnere il fusibile corrispondente. Questo spegnimento temporaneo scollega gli apparecchi dalla fonte di alimentazione e libera tutti i collegamenti precedenti alla vecchia rete WLAN.

Il passo successivo dovrebbe essere quello di ripristinare le impostazioni di fabbrica degli apparecchi. Questo processo può essere eseguito nell'app selezionando la sezione "altro" o un'opzione simile che si occupa della configurazione degli apparecchi. Il processo di reset cancellerà tutte le configurazioni e le connessioni di rete precedenti.

Guasto: non riesco a caricare la rete nel cloud.

Per risolvere eventuali problemi di trasferimento dei dati al cloud e per garantire che la rete funzioni senza problemi, si possono adottare le seguenti misure:

Innanzitutto, controllare la connessione a Internet, poiché una connessione interrotta o instabile può causare problemi di trasferimento dei dati. Assicurarsi che il dispositivo responsabile della connessione al servizio cloud sia correttamente collegato a Internet.

Quando viene ripristinata una connessione Internet stabile, la rete deve essere caricata nel cloud. Questa operazione salverà tutte le configurazioni e i dati correnti nel cloud per garantire una sincronizzazione sicura e affidabile tra i dispositivi collegati.

Se l'icona della rete è evidenziata con una nuvoletta grigia, significa che ci sono ancora dati non inviati nella coda. In questo caso, i dati devono essere trasmessi con successo prima che la rete venga ricaricata nel cloud. È importante assicurarsi che tutte le informazioni siano trasmesse in modo corretto e completo per evitare possibili errori o incoerenze.

Guasto: non riesco a caricare la rete nel cloud.

Dopo un'interruzione di corrente, in una rete possono verificarsi due scenari diversi:

Il primo scenario prevede che, dopo l'interruzione dell'alimentazione, l'ora torni a un valore predefinito, ad esempio alle 09:15 di mercoledì. Ciò si verifica quando le apparecchiature o i prodotti interessati non dispongono di una batteria interna o di un orologio in tempo reale (RTC) per mantenere l'ora durante l'interruzione dell'alimentazione.

Nel secondo scenario, l'ora continua a scorrere dopo l'interruzione dell'alimentazione dal momento in cui si è verificato il guasto. Tuttavia, questa funzione è supportata solo dal firmware più recente, attualmente in fase di distribuzione sequenziale per tutti i prodotti. Per la serie R e la serie 5100/5150, questa funzione è disponibile nella versione 1.4.

L'ora viene corretta automaticamente non appena uno smartphone o un tablet si connette alla rete.

Se il "Timemaster" di una rete (1 prodotto per rete) non è stato colpito dall'interruzione di corrente, il "Timemaster" trasmette automaticamente l'ora corretta alla rete.

Guasto: l'apparecchio o i gruppi di apparecchi non si spengono più.

Esistono diverse cause di commutazione difettosa in un sistema, soprattutto quando si tratta di circuiti elettronici o sensori. Due fattori comuni che possono portare a una commutazione difettosa sono le vibrazioni e i punti di accesso WLAN.

Le vibrazioni possono verificarsi in diverse situazioni, ad esempio a causa di automobili in movimento, ventilatori in funzione o tubi dell'acqua nell'ambiente. Queste vibrazioni meccaniche possono disturbare i componenti elettronici sensibili e causare guasti indesiderati. Le connessioni elettriche possono allentarsi, i componenti possono essere danneggiati o i segnali possono essere disturbati, con il risultato di compromettere le prestazioni del circuito.

Un'altra possibile causa di commutazione difettosa può essere causata dai punti di accesso WLAN. Questi dispositivi di rete wireless operano nella gamma delle alte frequenze e possono emettere segnali che possono interferire con altri componenti elettronici, come i sensori RF. Se le frequenze dei punti di accesso WLAN sono vicine a quelle del sensore, possono verificarsi delle interferenze, con conseguenti misurazioni imprecise o inaffidabili.

Per risolvere efficacemente i potenziali problemi causati da fattori come le vibrazioni e i punti di accesso WLAN, sono disponibili diverse misure:

Una delle opzioni consiste nel ridurre la portata dei sensori. Limitando in modo specifico la portata di rilevamento, è possibile attenuare in una certa misura le interferenze esterne come le vibrazioni o i segnali wireless. Ciò può essere ottenuto regolando la sensibilità del sensore o utilizzando una schermatura speciale. In questo modo si riduce la suscettibilità dei sensori alle influenze indesiderate.

In alcune situazioni può anche essere consigliabile disattivare temporaneamente i sensori, se necessario. Ciò può avvenire, ad esempio, in ambienti sensibili dove i malfunzionamenti potrebbero avere effetti critici. Spegnendo o disattivando temporaneamente la funzione del sensore, si possono eliminare le potenziali fonti di errore. Tuttavia, è importante valutarlo con attenzione, poiché la disabilitazione dei sensori può compromettere la funzionalità del sistema. Si tratta di un'operazione da fare solo quando è veramente necessaria e si deve considerare l'impatto sul sistema nel suo complesso.

Cosa bisogna osservare durante l'installazione/il montaggio dei prodotti?

Quando si installano i punti di accesso WLAN in un edificio o in un ambiente specifico, è necessario tenere conto di diverse linee guida e raccomandazioni per garantire il funzionamento regolare ed efficiente della rete wireless.

Innanzitutto, è importante mantenere una distanza minima di 2 metri tra ciascun punto di accesso WLAN. Questa distanza aiuta a ridurre al minimo le interferenze e la sovrapposizione dei segnali, che a sua volta porta a una migliore copertura WLAN e a una connessione stabile.

Inoltre, gli apparecchi non devono essere circondati da oggetti metallici. I condotti di ventilazione nei garage sotterranei sono un esempio tipico. Le barriere metalliche possono compromettere i segnali radio e ridurre la portata degli access point WLAN. Pertanto, queste barriere dovrebbero essere evitate per garantire prestazioni ottimali.

Si raccomanda inoltre che le reti non superino una certa dimensione. È consigliabile che una singola rete non superi i 100 apparecchi. La limitazione delle dimensioni della rete contribuisce a rendere più efficiente la gestione e il flusso di dati e a evitare possibili congestioni.

Un altro aspetto da considerare è la delimitazione di una rete da pareti metalliche o cancelli avvolgibili. Gli ostacoli metallici possono compromettere in modo significativo la propagazione dei segnali radio e causare problemi di connessione. Pertanto, è importante evitare tali barriere fisiche e, se necessario, regolare di conseguenza il posizionamento dei punti di accesso WLAN per garantire una copertura ottimale del segnale.

In sintesi, è molto importante tenere conto delle linee guida di cui sopra per garantire una rete WLAN stabile e affidabile che soddisfi le esigenze degli utenti e consenta una comunicazione efficiente.

In quale profilo i prodotti continuano a funzionare dopo un'interruzione di corrente?

Dopo un'interruzione di corrente, i prodotti si riavviano nell'ultimo profilo selezionato.

Dal successivo "cambio di blocco orario" automatico, il sistema passa nuovamente al profilo desiderato.